Elekti kolorojn : grizaj Verda kaj ruĝa Blanka kaj nigra
Ĝisdatigita mardon la 15an de aŭgusto 2017 . Ĝis nun estas 2484 tekstoj   Rss  Indekso  Privata spaco  Kontakto
Venonta kongreso | SAT-kulturo | Libroj | Dokumentoj | SAT-organo | Frakcioj | Fakoj | Informoj | Ligoj | Arĥivoj | Membriĝi

En la sama rubriko

puce SAT-kongreso Kazanlako
puce A World Conference of Workers without a Language Barrier – the 2008 SAT Congress in Kazanlak (Bulgaria)
puce Aliĝintoj
puce Bazaj praktikaj informoj
puce Déclaration du 81ème congrès de SAT
puce Declaration of the 2008 SAT Congress
puce Deklaracio kaj Gvidrezolucio 2008
puce Deklaration des SAT-Kongresses 2008
puce Dichiarazione e Risoluzione programmatica 2008
puce Eine weltweite Arbeiter-Begegnung ohne Sprachbarrieren – der SAT-Kongress 2008 in Kasanlak
puce EL 81 CONGRESO DE SAT
puce EL 81 CONGRESO DE SAT - DECLARACIÓN
puce Esp-kongressen i Bulgarien
puce Gazetartikolo 2008
LINGVO KAJ TRADUKOJ DE LA ARTIKOLO

Dichiarazione e Risoluzione programmatica 2008

Risoluzione programmatica

L’81° Congresso della SAT riunito a Kazanlak tra il 9 ed il 16 de agosto 2008,

— prende atto che è stata regolarmente ufficializzata dal punto di vista legale la Cooperativa editoriale della SAT ed invita gli interessati ad aderire ad essa, per contribuire ai suoi progetti editoriali ed alla formazione del suo regolamento interno,

— sollecita tutti i circoli della SAT a fare riunioni per migliorare - anche con l’aiuto di persone non appartenenti alla SAT - la pagina principale del sito internet, e tradurre in tutte le lingue il testo di presentazione della SAT ed il testo “Che cos’è l’Esperanto” e “Che cos’è la SAT”,

— fa appello ad ulteriori forze umane per mettere in rete articoli tratti da vecchi numeri di "Sennaciulo",

— propone che i soci delle associazioni di lavoratori (LEA), i circoli SAT ed i soci della SAT scrivano sollecitamente al loro rispettivo governo affinché esso firmi la Convenzione di Oslo di dicembre 2008 sul divieto di uso di bombe a grappolo,

— chiede al Comitato Esecutivo di fare in modo che durante il prossimo congresso sia prevista la possibilità di organizzare sessioni formative su questioni finanziarie e gestione della rete,

— accetta la cadenza bimestrale di pubblicazione di numeri doppi di "Sennaciulo" e invita tutti gli interessati ad indicare il proprio indirizzo di posta elettronica per ricevere un bollettino informativo mensile,

— invita i circoli SAT, le sezioni SAT, i soci delle LEA e della SAT ad inviare precise notizie su corsi, propaganda rivolta ad ambienti esterni alla SAT e pubblicazione di articoli sull’Esperanto o su argomenti relativi alla SAT,

— fa appello a tutti i rappresentanti, ai soci dei circoli SAT ed ai soci delle LEA di ricordare ai propri compagni l’accurato rinnovo delle quote di adesione,

— fa appello ai soci per la traduzione in varie lingue di “Solidarietà Mondiale” e l’integrazione del volantino “Primo Maggio” con proprie esperienze sindacali su problemi relativi alla comunicazione internazionale,

— propone, in occasione dell’Anno Internazionale delle Lingue, che i soci della SAT mettano in evidenza le proprie attività a favore dell’Esperanto nello spirito della SAT,

— sprona tutti i soci delle LEA e tutti gli attivisti esperantisti ad aderire alla Sezione “Pro Esperanto” per scambiare intensamente esperienze.

Dichiarazione

L’81° Congresso della SAT riunito a Kazanlak (Bulgaria) tra il 9 ed il 16 agosto 2008,

— mediante una lettera agli Ambasciatori di Cina, Finlandia, Bharat (India), Israele, Russia ed USA in Bulgaria, chiede che essi intervengano presso il rispettivo Governo affinché firmi rapidamente la Convenzione di Ottawa, che proibisce l’uso e la fabbricazione di mine antiuomo,

— prende atto,
- che i fenomeni mondiali di messa fuori legge, blocco alla frontiera e privazione amministrativa della libertà di immigranti sono contrari ai Diritti Umani alla libera circolazione e a decorose condizioni di vita,
- che occorre eliminare i disagi economici, militari, provocati dai cambiamenti climatici, e di altro genere, che provocano non volute emigrazioni,
- e s’impegna a lottare contro tali ingiustizie governative,

— prende atto che i problemi di gestione della Terra e quelli sociopolitici sono inscindibili, e che la loro soluzione richiede una sintesi dialettica tra ambientalismo e socialismo,

— prende atto che l’attuale crisi della fame, come pure gli altri problemi sociopolitici e di gestione della Terra, possono essere risolti non con l’elemosina, con attività umanitarie e di beneficenza, ma attraverso un diretto aiuto reciproco orizzontale e lo scambio di esperienze e risorse : la SAT deve essere uno degli strumenti di questi rapporti,

— sollecita i lavoratori nei paesi post-socialisti ed in altre parti del mondo a rialzare la testa ed organizzarsi su scala mondiale per lottare contro il capitalismo che continua ad opprimerli.


Traduzione : Arci Esperanto "Vezio Cassinelli"

 

Sennacieca Asocio Tutmonda (SAT)

67 av. Gambetta
FR - 75020 Paris

Retadreso : kontakto@satesperanto.org
Pri financaĵoj : financoj@satesperanto.org
Retejo : http://satesperanto.org/
Tel : (+33) 09 53 50 99 58

Poŝtkonto n-ro 1234-22 K, La Banque Postale, Paris
IBAN : FR41 2004 1000 0101 2342 2K02 064
BIC : PSSTFRPPPAR
Konto de SAT ĉe UEA : satx-s
Konto de SAT ĉe PayPal : financoj@satesperanto.org

Por renkontiĝi kun SAT-anoj en Parizo, informiĝu ĉe la sidejo de SAT-Amikaro

Se vi havas demandojn pri SAT, skribu al la SAT-oficejo en Parizo
aŭ al via peranto

Pri teknikaj problemoj sur la paĝo, skribu al paĝo-aranĝulo.

Privata ejo
Danke al spip

PNG - 436 bitokoj
fabrikita en esperantio